26 aprile 2018 | News

Corsa-O:Al Cansiglio week-end Nazionale

Cansiglio (TV): L’altopiano del Cansiglio e Vittorio Veneto aspettano gli orientisti da tutta Italia per le prove di livello nazionale come la 2^ tappa dello Sprint Race Tour e la 3^ prova di Coppa Italia Long in Valsalega in programma per il prossimo week end.

Si tratta di 2 gare profondamente diverse dal punto di vista tecnico e che hanno visto difficoltà organizzative differenti per l’ASD OriTarzo. Il centro di Vittorio Veneto è molto bello e caratterizzato da ampi viali paralleli collegati fra loro da strade e complessi residenziali che offrono zone di lettura fine. Inoltre quest’anno ricorre il centenario della fine della prima Guerra Mondiale e anche il Comune teneva in particolar modo all’iniziativa.

La domenica invece la prova sarà totalmente differente con una Long sicuramente impegnativa. Il tracciatore Roland Pin ha predisposto tracciati fisici e tecnici con il terreno di tipo carsico caratterizzato da numerosi movimenti del terreno, a tratti sassoso. Sono presenti molte piazzole, le ex carbonaie. Il bosco di faggio è molto pulito e garantisce grande visibilità; alcune aree di abeti sono sempre molto veloci. Una fitta rete di sentieri percorre tutta la mappa anche se spesso quelli minori risultano poco distinguibili dal bosco circostante.

Quello del Tarzo è un gruppo di grande esperienza. “Saremo circa 45 persone coinvolte a livello organizzativo e da circa un anno e mezzo stiamo lavorando per la buona riuscita dell’evento. Anche il territorio è stato coinvolto con numerosi interventi nelle scuole”.

Nel week end a Vittorio Veneto si terrà in concomitanza la riunione della Foot-O Commission IOF (International Orienteering Commission), di cui fa parte il veneto Janos Manarin (Miane Or.), che si riunirà per la prima volta in Italia. Nell’agenda della riunione di Vittorio Veneto in particolare verranno analizzate le assegnazioni dei Campionati Mondiali assoluti del 2022, dei Campionati Europei assoluti del 2021 nonchè dei Mondiali Juniores e Master del 2021. Altro argomento di discussione sarà l’analisi di una nuova specialità definita “knock out” con fasi ad eliminazioni e finali che verrà ufficialmente introdotta nel programma mondiale con la prova di Coppa del Mondo di Praga in programma ad ottobre 2018″.

Per il pubblico delle due prove nazionali ci sarà la possibilità spettacolare di seguire le classifiche delle prove aggiornate in tempo reale con la posizione a video dei concorrenti elite georeferenziata dal trasmettitore GPS collegandosi al sito dell’evento. Orario di partenza ore 16:00 il sabato e le 10:00 la domenica.