12 Maggio 2015 | News

Il Trail-O veste il veneto di tricolore

Ai campionati Italiani di Pre-O (orienteering di precisione) disputati a Monte Livata (Subiaco-Roma) lo scorso 9 e 10 maggio, 5 medaglie su 6 sono state conquistate da orientisti Veneti.

Articolata su due prove la gara Elite ha vissuto suyl testa a testa tra Renato Bettin (Swallows Noale) e Alessio Tenani (G.S.Forestale) che si sono aggiudicati una prova ciascuno. Il titolo è andato però al veneziano Bettin per miglior somma di punti.

Tra i Paralimpici tripletta del Padova Orienteering, con titolo italiano conquistato da Fabio Bortolami, argento a Piergiorgio Zancanaro e bronzo a Mauro Nardo instancabile promotore di questa giovane disciplina sportiva.

Questo risultato premia gli sforzi di quanti (soprattutto nel padovano) stanno intensamente lavorando per diffondere la conoscenza e la pratica del Trail-O, che offre a tutti gli sportivi con difficoltà motorie nuove possibilità agonistiche e nuovi stimoli di attività all’aria aperta.