1 Aprile 2015 | News, Verbali

Verbale del Consiglio regionale n. 16 – 3/2015

Verbale del Consiglio Regionale Veneto della Fiso n. 16 – 3/2015

Padova, Stadio Euganeo, 17 marzo 2015

Ore 19.15 – Consiglieri presenti: Federico Bruni (FB), Guido Parteli (GP), Stefano Zonato (SZ), Walter Peraro (WP), Federica Anedda (FA), Edoardo Tona (ET), Cristian Bellotto (CB)
Altri presenti: Nicola Galvan (segretario), Giovanni Crestani (resp. cartografia), Diego Milani (DP Verona)

La seduta si apre con un minuto di raccoglimento per la prematura scomparsa della triatleta Linda Scattolin.

VERBALE SEDUTA PRECEDENTE
Si approva all’unanimità il verbale della seduta svoltasi il 10 febbraio 2015, già pubblicato sulla pagina Internet della Fisoveneto.

RICHIESTE OMOLOGAZIONE IMPIANTI
SZ informa che è stata presentata da due società la richiesta (mod. C1) per l’omologazione di due impianti cartografici con parziale sovrapposizione di un’area di circa 1,5 kmq., corrispondente al Rifugio Campolongo e dintorni in Comune di Rotzo, Altopiano dei Sette Comuni. In considerazione del fatto che la logistica del Rifugio risulta fondamentale per la gestione di entrambi gli impianti, SZ propone che le domande vengano accettate entrambe, con l’intesa che le due società sottoscrivano un accordo per la detenzione della titolarità in comune della zona interessata alla sovrapposizione. CB in qualità di tesserato di una delle due società coinvolte nella questione, si riserva di proporre la risoluzione al Consiglio Direttivo della propria società e di darne comunicazione entro il prossimo Consiglio Regionale. Nicola Galvan, responsabile della seconda società coinvolta, si dichiara favorevole alla risoluzione proposta.

DIMISSIONI CONSIGLIERE CRISTIAN BELLOTTO

Su sollecitazione di WP, CB enuncia le motivazioni per le quali ha chiesto di rinunciare all’incarico di Consigliere regionale. A seguito di assicurazioni ricevute dal Consiglio e dal Presidente nell’escludere che in ambito consigliare si possa agire per interessi di parte (personali o societari), CB ritira le sue dimissioni.

ASSEMBLEA STRAORDINARIA

Per poter integrare il numero esatto di Consiglieri previsti dallo Statuto, venuto a mancare dopo le dimissioni di Tiziano Zanetello, si decide di convocare l’apposita Assemblea il 13 giugno p.v., possibilmente precedendola da un incontro formativo regionale.

PROVINCIA DI ROVIGO

WP illustra gli incontri avuti con i responsabili scolastici e istituzionale della Provincia di Rovigo, incontri che hanno sancito la necessità della creazione di una società orientistica in quella Provincia. WP propone inoltre la nomina un “tutor” che possa aiutare la crescita tecnica e organizzativa di questa nuova società. Il Consiglio approva la proposta.

CORSI PER L’USO DEL DEFIBRILLATORE

FB illustra a punto si è giunti con le iscrizioni ai 2 corsi previsti. Per il corso del 21 marzo: 5 iscritti. Per il corso del 18 aprile ancora nessun iscritto.

SPORT IN FIERA

WP comunica che sabato 21 e domenica 22 marzo la Fiso sarà presente con un suo stand alla manifestazione fieristica “sport in fiera” di Padova, con un gruppo costituito da: WP, Mauro Gazzerro, Angelo Frighetto, Nicola Galvan e Daniele Danieli.
Nicola Galvan propone un calendario di manifestazioni fieristiche alle quali partecipare: fine febbraio Verona, marzo Padova, inizio settembre Giornata dello Sport a Treviso, in settembre a Feltre per “sport in piazza”, a fine ottobre a Venezia in concomitanza con le mostre di Venice Marathon, a metà novembre a Vicenza. Si costituirà uno staff di coordinamento regionale con il supporto delle società locali a seconda della fiera interessata. Il calendario è aperto a nuove proposte pervenute dalle società. Lo scopo delle fiere è farci conoscere tra gli enti ed istituzioni, essere presenti, farsi vedere e tessere relazioni e opportunità di promozione futura.

BILANCIO

SZ raccomanda a tutti la stretta osservanza delle norme impartite dalla Fiso in materia di bilancio, con la puntuale e corretta presentazione di note spese, fatture e ricevute.

PROVINCIA DI VERONA

WP, considerata la presenza del DP di Verona, chiede quali siano le iniziative legate alla Provincia di Verona per il 2015. Diego Milani informa che il 17 aprile verrà svolta la fase provinciale dei Campionati Studenteschi e che il 24 maggio inizierà un Tour di gare nella Provincia, ad iniziare da Lavagno, per poi proseguire in autunno in centri del Lago di Garda.

CARTOGRAFIA MTB-O

CB propone di informare la società organizzatrice di alcuni eventi nazionali di MTB-O in Provincia di Vicenza, che gli impianti che verranno usati sono di proprietà del Comitato Regionale, e che quindi necessita quantomeno un’autorizzazione all’uso.

REGOLAMENTO IMPIANTI FEDERALI

Giovanni Crestani segnala che esiste un’incongruenza all’articolo 8.12 del RIF, il quale, a suo parere, assegna la titolarità di un impianto al Comitato regionale competente per territorio nel caso della mancata riaffiliazione della società fino a quel momento titolare, senza specificarne il termine temporale, il quale dovrebbe essere di 10 anni. SZ si occuperà di informare la Fiso della questione, proponendo la specificazione al comma interessato dell’art. 8.12.

PROGETTO VILLE VENETE

Nicola Galvan informa che sono in corso i contatti per ottenere il patrocinio della Regione Veneto e del MIUR.

CENTRO TECNICO FEDERALE

CB annuncia che la società Erebus Vicenza presenterà alla Fiso una richiesta per la creazione di un Centro federale di orienteering sull’Altopiano di Asiago, con base in Val Giardini. Il Comitato Regionale apprezza l’iniziativa e nel prossimo direttivo si esaminerà la forma di patrocinio, il coinvolgimento del Comitato, società e tecnici regionali, la forma di presentazione della richiesta.

TROFEO CONI

ET informa che la manifestazione, dedicata ai giovani M/W12 e 14 effettuerà la fase regionale entro il 15 luglio, usufruendo di gare già presenti nel calendario federale, ma con percorsi dedicati.

TROFEO REGIONALE LICEI SPORTIVI

Sulla base dell’esperienza piemontese, e su sollecito del Presidente federale, WP propone di attuare l’iniziativa anche in Veneto, non prima di aver nominato un responsabile del settore che sostituisca Jones Masiero, la quale ha precedentemente rinunciato all’incarico.

ISCRIZIONI GARE

SZ propone che, parallelamente al sistema di iscrizioni on-line operante in ambito Fiso, le società si appoggino al sistema internazionale orienteeringonline per l’iscrizione degli atleti stranieri, e che ne facciano menzione nell’invito di gara.

CIRCUITO GARE LEGATE ALLE MANIFESTAZIONI PER LA GRANDE GUERRA

Nicola Galvan propone per ricordare i 100 anni dalla prima guerra mondiale un circuito annuale di appuntamenti sui luoghi della grande guerra, dal 2015 al 2018. Tra gli obiettivi della Regione Veneto, in occasione del Centenario della Grande Guerra, esiste la volontà di dare visibilità alle numerose iniziative che stanno prendendo vita nel territorio. Sul sito venetograndeguerra.it saranno inseriti/segnalati i primi 6 appuntamenti per il 2015 individuati tra i tanti già organizzati nel calendario FISO regionale, e cioè:
– 03/05/2015 Esplorare la Grande Guerra al Prunno di Asiago
– 10/05/2015 Esplorare la Grande Guerra a Bocca di Selva – Bosco Chiesanuova
– 23/05/2015 Esplorare la Grande Guerra a Fonzaso
– 04/10/2015 Esplorare la Grande Guerra al Verena
– 18/10/2015 Esplorare la Grande Guerra a Campomulo
– 13/11/2015 Esplorare la Grande Guerra a Vittorio Veneto
Si approva logo ed iniziativa.

PERCORSI FISSI DI ORIENTEERING

Diego Milani propone di assegnare un marchio regionale agli impianti dotati di percorso fisso.

Si concorda di svolgere la prossima riunione martedì 21 aprile 2015, alle ore 19.00, presso lo stadio Euganeo di Padova.

Alle ore 22.00 si chiude la riunione.