1 Aprile 2014 | News

GLI APPUNTAMENTI DELL’ORIENTEERING-CO 2014 NEL VENETO

Dopo i primi tre mesi dell’anno riservati ai vari tour promozionali che hanno animato il calendario CO nelle varie provincie del veneto e che continueranno per tutto l’anno ad offrire semplici ma divertenti manifestazioni di orienteering a tutti, a Nove (VI) con il Campionato interregionale giovanile, ha avuto inizio il programma delle gare più importanti. Si prosegue in aprile, nella prima domenica con l’assegnazione dei primi titoli regionali, la gara è a Malchina, quindi in Friuli V.G., ma i titoli di campione veneto sprint , sono lì ad aspettare i migliori. Il 13 aprile altro interessante appuntamento a Bosco di Tretto (Schio- VI), dove le 7 province del Veneto si contenderanno il “Trofeo giovanile”. L’appuntamento è per i giovani, ma anche gli accompagnatori senior e master potranno divertirsi nella gara di contorno.
Trascorso il mese di maggio a far gare nelle altre regioni, si ritorna in Veneto per un intenso mese di giugno, che si apre ad Asiago (VI) domenica 1 con la Coppa Italia middle e si chiude con la tre giorni dell’Alpe Adria il 27-28-29 giugno, che all’interno prevede il campionato regionale di staffetta (sabato 28/6) e la Coppa Italia Middle (domenica 29/6). Concomitante con questa gara internazionale, a Conegliano (TV) si gareggia per la terza prova del trofeo nazionale centri Storici. Sabato e domenica 28-29 giugno, accanto alle gare CO si disputano anche due prove di Coppa Italia Pre-O. Chi sarà al top della forma nel mese di giugno potrà quindi raccogliere belle soddisfazioni.
Nemmeno il tempo di farsi una doccia ed eccoci pronti a vivere il nostro storico mese di luglio 2014, il mese dei Campionati del mondo di orienteering, i primi della storia orientistica italiana. Il programma delle gare iridate prevede sabato 5 a Burano (VE) la disputa delle qualificazioni della gara sprint, mentre la finale si disputerà nello stesso giorno a Venezia. Domenica 6 luglio inizia anche la 5GG d’Italia (manifestazione internazionale di contorno ai mondiali), con la prima tappa organizzata ad Asiago (VI). Dal 7 al 10 luglio i mondiali si spostano nel trentino, fra Trento, Levico e Lavarone, per tornare a Gallio, venerdì 11 per la gara middle e sabato 12 per la staffetta . Inutile dire che tutti gli appassionati italiani di orienteering sono invitati quel giorno a raggiungere Gallio, con parenti ed amici per spingere con il massimo entusiasmo, la nostra nazionale di orienteering verso quella medaglia sfuggita per un nonnulla nella precedente edizione; i nostri sono in grande forma, ora tocca a noi scatenare la “Ola” per l’Italia. Ad agosto, ci si potrà rilassare sotto l’ombrellone, ma per gli irriducibili dell’orienteering, continuano le gare del Tour Trevigiano e Vicentino.
A Settembre il Veneto porta i propri campioni a gareggiare fuori casa: dopo la vittoria del 2013, siamo attesi alla riconferma nel Trofeo delle Regioni, che si disputerà il 6 e 7 a Passo delle Radici (MO); il 20 e 21 settembre l’appuntamento è a Badia (BZ) con i campionati italiani long e staffetta. Una settimana dopo, domenica 28, si torna in Veneto per la disputa del Campionato regionale long a Sovramonte (BL).
Ottobre si apre a Portogruaro (VE), domenica 5, per la disputa del Campionato regionale Sprint.
L’ultimo titolo regionale, quello in notturna, si assegna in Novembre, sabato 8 a Cogollo del Cengio (VI).
La stagione si chiude con la Festa di fine anno dell’orienteering Veneto a Rovigo il 14 dicembre.
Appuntate le date sulla nostra agenda, non resta che lucidare le scarpe, e andare a … gareggiare.
W.P.