10 Settembre 2013 | News, Verbali

Verbale del Consiglio Regionale n. 5 del 3 settembre 2013

Verbale del Consiglio Regionale Veneto n. 5/2013    

3 settembre 2013

Padova, stadio Euganeo (sede CONI), ore 19.00

La seduta si apre alle ore 19.15.

Sono presenti, Consiglieri: WP, SZ, RP, FA, FB, ET, TZ, CB, GP; altri invitati: Mauro Gazzerro (MG), Renato Bettin (RB), Andrea Levorato (AL), Giovanni Crestani (GC), Nicola Galvan (NG).

MG illustra le iniziative federali per i prossimi anni, tra i quali: organizzazione dei Giochi del Mediterraneo 2015 a Pescara (nel caso fosse accettata l’introduzione tra le discipline dell’Orienteering), presenza all’Expo di Milano 2015, alle manifestazioni legate a Torino “Città dello Sport” sempre nel 2015.

1.         Il presidente WP introduce l’argomento “Raduno Quadri Tecnici” che viene fissato a Martellago (VE) il 7 dicembre in occasione del Campionato Veneto CO in Notturna. AL espone le problematiche legate alla concomitanza con la “festa del radicchio” e ai relativi spazi temporali e logistici disponibili. In seguito a ciò si stabilisce di effettuare il RQT dalle ore 10 alle ore 13, dalle ore 14.00 alle 15.30 la sessione d’esame dei partecipanti ai corsi di Direttore di Gara e Tracciatore tenutisi dal novembre 2012, dalle 15.30 alle 17.00 l’Incontro di fine annata sportiva con le società venete, dalle 18 alle 20 il Campionato Veneto in notturna, dalle 20 alle 20.30 le premiazioni del Campionato stesso e della Coppa Veneto e dalle 20.30 in poi la cena conviviale presso gli stands della festa. Lo stesso AL comunicherà appena possibile le sedi idonee ad ospitare i primi tre appuntamenti.

2.         RP relaziona sulla trasferta in Calabria in occasione del TdR. Espone tutte le problematiche incontrate per quanto concerne la durata del viaggio, la viabilità spesso inadeguata per le dimensioni del mezzo usato (pullman da 63 posti), le sistemazioni logistiche in loco, ecc. Tuttavia pone l’accento sull’entusiasmo dei partecipanti nonostante gli imprevisti incontrati, e sulla riuscita della trasferta, tra l’altro molto apprezzata dal comitato organizzatore e amministratori locali. In questo modo è stato possibile raggiungere il risultato sperato, e cioè quello di aggiudicarsi il Trofeo delle Regioni 2013. Pone poi l’accento sul fatto che il bilancio di spesa finale si sia mantenuto molto al di sotto del previsto. GP a questo proposito fa presente che la Ditta fornitrice del servizio di trasporto ha richiesto un integrazione di 200 Euro per aver messo a disposizione un mezzo di trasporto più capiente del previsto. La spesa viene approvata all’unanimità.

3.            Calendario gare 2014. CB informa che Trentino e Friuli sono disponibili ad accogliere la proposta del Veneto di far disputare i Campionati regionali dei rispettivi comitati in unica sede, nelle tre diverse regioni a seconda della specialità (sprint, middle, long, staffetta). Per quanto riguarda la gara Middle GP avanza la richiesta di organizzare la prova Middle nel mese di settembre a Sovramonte (BL), in concomitanza con i Campionati italiani CSI. La proposta viene accettata. La data precisa verrà comunicata entro i termini stabiliti. Per quanto riguarda gli altri campionati si resta in attesa di conoscere le proposte di Trentino e Friuli.

Si decide inoltre di uniformare l’organizzazione delle varie gare e circuiti promozionali del Veneto secondo il modello del Tour trevigiano (iscrizioni anche il giorno di  gara, 4 percorsi, partenze libere guidate). Si chiede al responsabile del calendario CB di prendere contatti con il Delegato di Rovigo per l’inserimento in calendario di una manifestazione promozionale in tale provincia.

4.         Sci-o. NG informa che da un incontro in ambito nazionale Fiso è emersa la necessità di stabilire per il 2014 un piano che preveda l’organizzazione di manifestazioni di sci-o in tre zone: Alta Pusteria (Dobbiaco-Villabassa), Altopiano di Asiago (Campomulo, Campolongo, Valmaron, Monte Corno, Campi da Golf), Val Badia. A livello regionale saranno presi contatti con i centri fondo del Veneto per la proposizione di eventi promozionali. WP pone l’accento sui Giochi del Veneto in programma a Falcade (BL) a metà marzo 2014 proponendo di coinvolgere il centro fondo della località dolomitica. Viene altresì proposto un aggancio ai GSS invernali, chiedendo l’introduzione dello sci-o tra le discipline. A tale proposito si stabilisce di operare in questo modo: individuazione della zona idonea, proposta all’ufficio scolastico regionale, organizzazione dei GSS di sci-o, invito ai partecipanti di gareggiare anche nei Giochi del Veneto.

5.         Mtb-o. GC relaziona sulla disputa del TdR di disciplina disputato in maggio in Friuli a Dolegna del Collio. Il Veneto ha riportato la vittoria nella cat. Master. Per quanto riguarda altre manifestazioni RB segnala la gara disputata a Valmarana (VI) in luglio, ma null’altro. Per il 2014 ancora non sono state previste manifestazioni a carattere regionale.

6.         Trail-o. RB informa che il calendario è tuttora gestito a livello nazionale, considerato l’esiguo numero di manifestazioni. Unica gara finora proposta per il 2014: in Sardegna. Viene proposto a questo punto un collegamento con uno dei circuiti promozionali di CO in calendario, l’organizzazione di un corso dedicato ai disabili, e l’allestimento di un percorso dimostrativo ai GSS, sull’esempio di quanto fatto a Caorle per i Giochi del Veneto.

7.         Varie.

WP propone di richiedere un’orificenza per Dario Rappo, tra i fondatori dell’Orienteering del Veneto, ex Presidente del CR, ex Segretario Generale della Fiso e 4 volte campione del mondo master in atletica leggera.

GP segnala che le medaglie per le premiazioni dei Campionati Veneti sono in esaurimento e propone di richiederne una nuova fornitura. CB propone a questo proposito di premiare solamente i vincitori delle categorie e non i primi 3 classificati. FA e SZ approvano la proposta e quindi si rimanda la discussione sul numero di medaglie da produrre per il 2014 alla prossima riunione.

RP illustra il piano per la trasferta a Pecs (HUN) per la disputa del trofeo Alpe Adria, il prossimo 4-5-6 ottobre.

Per il Trofeo Provincie Venete, in calendario il 20 ottobre p.v. a Rasai di Seren del Grappa, RP informa che come regolamento si utilizzerà quello usato nelle precedenti edizioni e il trofeo sarà recapitato dallo stesso in sede di premiazione.

WP segnala la necessità di effettuare gli esami per i partecipanti ai corsi per Direttori di gara (resp. Zanetello) e al corso Tracciatori (resp. Manarin) svoltisi nel 2011 e 2012. La data è fissata per il 7 dicembre a Martellago (vedi punto 1).  WP si incarica di costituire le commissioni di esami.

Per quanto riguarda l’attività di Trail-O e di Sci-O nelle scuole (come indicato ai punti 4 e 6), si decide di prendere contatti con L’ufficio Scolastico regionale per verificare se queste discipline sono previste fra gli sport scolastici del Veneto e conseguentemente proporre, o una manifestazione nell’ambito dei GSS o l’avvio dell’iter per il loro inserimento.

La riunione ha termine alle ore 22.05

Prossima riunione di consiglio martedì 15 ottobre alle ore 19.00, stessa sede.

 

Il verbalizzante

Stefano Zonato