12 Febbraio 2013 | News

Campionati Italiani Sprint Sci-O – 9 Febbraio 2013

CAMPOLONGO DI ASIAGO (VI):

Sorpresa in campo maschile ai Campionati Italiani Sprint di Sci Orienteering con Andrea Cipriani (Panda orienteering Valsugana 25:52″) che ha conquistato il titolo tricolore su Giordano Slanzi ( Monte Giner 25′:54″) e Marco Bezzi (Monte Giner 47′:10″).
Tra le donne conferma per Elena Iagher (U.S. Primiero) che ha vinto in 26′:10″ distanziando Stefania Monsorno (U.S. Lavazè 31′:21″) di oltre 5′ e Federica Marchesin (1h:42″ CAI XXX Ottobre). Gabriele Canella (25′:02″) è incappato in una punzonatura mancante ed è stato squalificato.
La prova dei Campionati italiani Sprint di Skio svolta a Camppolongo di asiago ed Organizzata dall’Asiago 7 Comuni SOK è risultata molto scorrevole, favoriva le mie caratteristiche di fondista e sfruttando l’intera piana su racciati e racce predisposte dal tracciatore Roberto Manea.
Tra i giovani (M20) successo per Samuele Canella (20′:27″ Monte Giner) sul beniamino di casa Philipp Mair (27′:37″) e Mattia Comina (26′:00 Monte Giner). In W20 Alce Ventura (13′:52″ U.S. Lavazè) su Stefania Corradini (14:11″ Castello di Fiemme) e Lia Patsheider (15′:35″ Terlaner). In M17 vittoria per Francesco Corradini (Castello di Fiemme 14′:28″) su Samuele Tait (Gronlait 15′:30″) e Lukas Patsheider (23′:25″ Terlaner).

Ad osservare gli azzurri anche il CT Nicolò Corradini. “Asiago è terra di Orienteering e le piste si sono confermate di ottimo livello”.
Impeccabile l’organizzazione dello Ski Orienteering Klubb di Asiago coordinato da Nicola Galvan, “Per noi l’allestimento di questa 2 giorni di gara, è stato un bel risultato. Sicuramente rappresenta un punto di partenza visto che vogliamo implementare la nostra offerta promozionale ed agonistica in proiezione WOC 2014”.

Alla cerimonia di premiazione sono intervenuti i rappresentanti delle autorità locali come Luigi Martello, Assessore al Turismo e Vicesindaco di Roana, Aldo Pellizzari, Assessore allo sport di Rotzo, Leonardo Longhi, Direttore Consorzio Turistico di Asiago e il Segretario Generale uscente della Fiso, Giuseppe Falco.

Podio Femminile Camp Ita Sprint SciO