29 Maggio 2016 | News

Campioni d’Europa!

Il Comitato Regionale FISO Veneto si complimenta con la squadra azzurra di Trail-O per la storica vittoria ottenuta ai Campionati Europei di Trail-O a Staffetta grazie all’apporto del vicentino Michele Cera e del forestale Alessio Tenani che, assieme al lombardo Remo Madella, hanno nettamente superato i rivali di Svezia (con un margine di 86″) e Slovacchia. Un successo storico per gli azzurri nella specialità dell’Orienteering di precisione (aperto anche ai paralimpici) che sta regalando sempre maggiori soddisfazioni alla nostra regione. Ricordiamo che lo scorso anno ha visto il titolo mondiale di Michele Cera premiato anche dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
La prova a Staffetta, in una competizione ufficiale internazionale, ha fatto oggi il suo esordio. La specialità era stata infatti introdotta in modo sperimentale 2 anni fa proprio in Italia durante i WTOC di Trentino e Veneto.
LA GARA: Il terreno di gara era quello di un parco collinare a Láznĕ Jesenik.Gli atleti nelle prime 2 frazioni avevano 9 controlli di precisione (Pre-O) e 2 stazioni a Temp-O. Il terzo membro del team aveva 12 controlli Pre-O e sempre due a Temp-O.
Arriva, subito dopo la premiazioni anche il commento degli azzurri: “Abbiamo disputato tutti e tre un’ottima prova gestendo bene i punti di precisione (Pre-O). In questa fase abbiamo guadagnato un buon margine sugli avversari. Il vantaggio è stato gestito bene nei punti a tempo (Temp-O) consolidando il gap che è servito ad Alessio per affrontare con serenità l’ultima parte in una zona ben visibile agli spettatori. Era indispensabile mantenere la concentrazione e non farsi prendere dall’emozione. Tutto è andato al meglio ed ora festeggiamo con orgoglio questo titolo“.
Congratulazioni anche per l’eccellente 5° posto ottenuto dal team paralimpico composto da Mauro Nardo, Fabio Bortolami e Piergiorgio Zancanaro.