7 Giugno 2016 | News

Il Liceo Dal Piaz vince l’oro a Levico Terme

LEVICO TERME. Gli studenti del liceo Dal Piaz di Feltre si confermano i più bravi in Italia nell’orienteering. Dopo l’oro conquistato nel 2015 a Salsomaggiore, con un exploit che ha stupito tutto l’ambiente, la squadra composta da Mattia Scopel, Mattia Mondin e Marco Bonan ha rivinto la fase nazionale dei campionati studenteschi nella categoria Allievi, lasciandosi alle spalle i favoriti dell’I.S. Primiero e gli agguerriti rivali del L.S. I.T.C. Bolzano. 1’30” il vantaggio della squadra veneta al termine delle tre frazioni di gara sui trentini e 1’52” sugli alto-atesini, un margine non rassicurante fino all’ultimo istante, quando sul rettilineo finale si è presentato per primo Marco Bonan, per la gioia dei compagni di squadra.

Ottimi risultati anche da parte delle altre squadre venete. Nella categoria Cadette eccellente secondo posto dell’I.C. di Sedico/Sospirolo dietro alle inarrivabili ragazze trentine. Non sono stati da meno i compagni di scuola maschi di Sedico/Sospirolo, anche loro brillantemente posizionati sul secondo gradino del podio. Terzo posto invece nella categoria Allieve per le ragazze del Liceo Dal Piaz di Belluno, dietro alle altoatesine di Bolzano e alle bolognesi del Liceo Galvani.

A livello individuale, Mattia Scopel è salito sul secondo gradino del podio, migliorando il terzo posto dell’anno scorso. In campo femminile, secondo posto nella categoria Cadette per Annarita Scalzotto dell’I.C. di Orgiano. Per Annarita occorre ricordare che è stata l’autrice del miglior tempo assoluto nella sua frazione di staffetta.