5 Ottobre 2015 | News

Il Veneto vince il Trofeo CONI 2015

I giovani atleti dell’ A.S.D. Fonzaso in rappresentanza del Veneto si fanno onore per la seconda volta, l’anno scorso classificandosi secondi dietro i Trentini, hanno conquistato ora il primo posto  al 2° Trofeo Nazionale Coni, riservato agli under 12 e14, svoltosi a Lignano Sabbiadoro dal 25 al 26 ottobre. La squadra veneta di orienteering, composta appunto da atleti del Fonzaso, è arrivata prima  davanti  al Trentino e Puglia. Tale risultato ha permesso anche al Veneto, di aggiudicarsi il prestigioso Trofeo delle Regioni  CONI 2015.

E’ salito sul primo gradino del podio Andrighetti  Emanuele nella cat. M12 ; 2 posto per Corso Giada nella Cat. W12 ; 4 posto per  Da Forno Enrico nella Cat. M14  e  7 posto per Giulia Rossi nella Cat. W14. La manifestazione è stata organizzata dalla delegazione F.I.S.O. Friuli Venezia Giulia che ha messo alla prova la preparazione atletica dei quattro giovani bellunesi, accompagnati da Valentina Valdetara, che rivolge «un grande plauso ai ragazzi». Le gare di Orienteering, in omaggio ai caduti della prima guerra Mondiale nell’anno del Centenario dal conflitto, si sono svolte  nella riserva naturale di Dobertò del Lago, sul Carso di Redipuglia. Trentadue  le discipline rappresentate al Trofeo Coni, ha visto la partecipazione di tremilacinquecento atleti da tutta Italia. Numerose le iniziative collaterali in programma, fra queste la fiaccola olimpica partita da Redipuglia, dal braciere sempre acceso per far capire ai giovani il ricordo simbolo rilevante della tragedia della guerra.  Tutti hanno sfilato davanti al palco delle autorità con i vertici del Coni, i presidenti federali e quelli di altre discipline associate, i comitati regionali, i delegati provinciali.