18 Febbraio 2014 | News, Verbali

Verbale del Consiglio n. 9 – 1/2014

VERBALE DEL C.R.VENETO n. 1 dell’ 11 febbraio 2014

Padova, stadio Euganeo, ore 19.15

Presenti CR: Walter Peraro (WP), Stefano Zonato (SZ),  Tiziano Zanetello (TZ), Cristian Bellotto (CB), Federica Anedda (FA), Edoardo Tona (ET), Roland Pin (RP), Guido Parteli (GP)

Altri invitati presenti: Nicola Galvan, Renato Bettin. Angelo Frighetto, Mauro Gazzerro

Si approva il verbale della precedente seduta n. 8/2013 così come pubblicato sul sito internet della Fisoveneto.

Bilancio Consuntivo 2013. SZ illustra gli aggiustamenti effettuati a seguito delle ultimi movimenti contabili, compreso l’accorpamento delle attività scolastiche coordinate dal Presidente della Fiso. Il bilancio si chiude in attivo di circa 1700 Euro e viene approvato all’unanimità.

Bilancio Preventivo 2014. Sulla falsariga del bilancio 2013 vengono ipotizzate entrate e spese per l’anno corrente, con l’inserimento di alcune nuove voci di spesa quali: corsi ed eventi promozionali, pubblicazioni, acquisto di materiale. In particolare si decide di contattare le società organizzatrici dei 5 più importanti eventi del 2014 per poter riproporre la collaborazione con la ditta produttrice delle immagini di “Zona Punto” e di acquistare un videoproiettore da usarsi nell’ambito di corsi, serate promozionali, raduni tecnici, ecc. SZ si occuperà di questo ultimo aspetto. Il bilancio, che va ad attingere a circa un terzo della rimanenza di cassa 2013, viene approvato all’unanimità.

WP propone e il Consiglio approva la nomina di Angelo Frighetto in qualità di Delegato Provinciale di Rovigo. Lo stesso Frighetto informa di avere già avviato alcune iniziative nella provincia polesana, quali un corso di trail-o, l’organizzazione di 2 gare promozionali, i Campionati Studenteschi provinciali e la festa di fine anno del Comitato regionale.

Considerata la presenza di due membri del Comitato organizzatore dei WOC 2014 (Frighetto e Galvan), SZ chiede se le richieste avanzate in sede di festa regionale lo scorso 7 dicembre siano state esaminate e se siano state accolte. In particolare SZ pone l’accento sulla necessità di produrre del materiale promozionale, informativo cartaceo da distribuire in ambito scolastico, ricreativo e aggregativo. Frighetto informa che ancora non è stato preso in esame il problema e che, di contro, si dichiara deluso dell’atteggiamento delle società e dei tesserati veneti per la scarsa collaborazione in ambito organizzativo (pochi volontari) e partecipativo (pochi iscritti alla 5 gg. di contorno ai WOC). Riguardo al problema degli alti costi di iscrizione alle gare di contorno, Frighetto dichiara comunque la disponibilità del Comitato WOC di accogliere eventuali proposte di agevolazioni economiche per l’iscrizione di partecipanti tesserati per la Fiso. WP a questo proposito invierà allo stesso Comitato una richiesta ufficiale in tal senso, e alle società venete un invito alla partecipazione all’evento.

WP legge una relazione di Jones Masiero riguardante la partecipazione alla fiera degli sport promossa dal Coni e denominata “Sport Expo” in preparazione alla fiera di Verona dal 15 al 17 marzo. In particolare viene posta l’attenzione sulla destinazione scolastica (ragazzi da 7 a 14 anni) dell’evento. A questo proposito il Coni e la FSM metteranno a disposizione della Fiso uno stand per la promozione della nostra disciplina, ed è richiesta per questo la collaborazione e la disponibilità di qualcuno per la gestione dello stand nei giorni indicati, in supporto a Jones.

Nicola Galvan fa una breve cronistoria dell’iniziativa legata alle Ville Venete e annuncia che sono a questo punto da definire gli accordi finali, essendo già stato definito il bilancio preventivo della manifestazione. Lo stesso Galvan si occuperà pertanto di coordinare l’iniziativa mediante la costituzione di uno staff organizzativo sull’esempio di Caorle 2013. La manifestazione si terrà sabato 4 ottobre a Villa Venier di Mira (VE).

Angelo Frighetto informa sul progetto in collaborazione con il CIP e l’INAIL mediante il quale si intende propagandare il Trail-o nelle Province venete, in due fasi: incontro informativo e di stimolo, partecipazione a 5 incontri formativi. Le iniziative vanno attuate in tutte le province mediante collaboratori locali (coordinati da Frighetto e Bettin) con la copertura finanziaria dell’INAIL. Un primo risultato da ottenere è quello di poter schierare 6-10 partecipanti ai prossimi Mondiali di Trail-o. Entro la fine di febbraio è prevista l’informativa definitiva sull’accordo CIP-INAIL.

WP informa sul risultato degli esami per tecnici della regione nelle ultime sessioni di esame. Hanno ottenuto l’idoneità alla qualifica di Istruttore Cristian Bellotto e Michele Cera, alla qualifica di Tracciatore F. Venezian, Vettorel, V. Giovanelli e E.Tona, alla qualifica di Direttore di Gara Edoardo Tona, Michele Cera e Federico Bruni. Il consiglio ratifica il risultato che quindi verrà comunicato alla Segreteria federale.

CB informa che è stato raggiunto un accordo con le altre regioni interessate per la definizione del regolamento del Trofeo giovanile interregionale. In particolare è stata introdotta la possibilità di uno scarto con assegnazione di bonus per i partecipanti alle gare in Friuli e Alto Adige. Per quanto riguarda i premi si è decisa l’assegnazione di buoni per l’acquisto di materiale tecnico o iscrizioni a gare).

WP su incarico di Jones Masiero informa che i GSS ora assumono la denominazione di “Campionati studenteschi”, che non è stata ancora definita la fase regionale e che la disponibilità organizzativa delle società venete si è dimostrata scarsa. A questo scopo si decide quindi di interpellare, tramite GP, la soc. Or. Dolomiti, e tramite Renato Bettin la soc. Laguna Nord.

Renato Bettin informa che il recupero della gara di Mestre-Parco S.Giuliano sarà effettuato sabato 5 aprile pomeriggio.

CB sottopone al Consiglio la decisione di accettare la candidatura delle seguenti manifestazioni in programma per il 2015: 10 e 11 aprile, Or. Dolomiti, 2 gg. nel bellunese (Belluno CS sprint e Coppa Italia a Quantin) – ottobre, Erebus Vicenza, Coppa Italia a Campomulo – ottobre, ViOrTeam, Schio CS sprint. Il Consiglio esprime parere favorevole.

GP chiede se procedere o meno all’ordinativo dei premi per il 2014. Il Consiglio lo invita a richiedere un preventivo sulla falsariga della fornitura 2013 e delle nuove categorie e gare previste nel 2014.

GP chiede se sia stata definita la questione delle categorie del Campionato Veneto Long in quanto coincidente con una prova di Trofeo Trentino e del Campionato Nazionale CSI. CB informa che da parte trentina è stato accettato di adeguare le categorie giovanili a quelle previste dal regolamento gare del Veneto e che per le categorie master, in base alle iscrizioni, sarà possibile eventualmente introdurre la cat. M/W65 senza assegnazione di titolo. A questo proposito SZ informa che si sta costantemente monitorando il numero di tesserati e di partecipanti nelle varie categorie, e che a ciò si fa riferimento per la proposizione delle categorie delle gare regionali per l’anno successivo.

GP chiede al Presidente Fiso se è in programma la produzione di un DVD promozionale dello sport “Orienteering” da poter utilizzare in ambito scolastico e dopolavoristico.

WP informa che è in preparazione la Consulta dei Presidenti, in programma a Bologna il 22 febbraio e che il Consiglio può proporre argomenti da sottoporre alla discussione in tale sede. A questo proposito SZ ha già fornito a WP alcuni spunti e pareri, mentre TZ indica 3 argomenti da porre all’attenzione dell’Assemblea: iniziative di fidelizzazione per l’affilizione delle società, informativa sugli esiti delle iniziative Fiso con rapporto costi-benefici, iniziative di sviluppo dell’Orientamento nel centro-sud Italia.

Alle 21.45 si unisce al Consiglio RP  il quale suggerisce alcune modifiche al bilancio di previsione 2014 in merito all’attività delle squadre regionali.

La seduta si chiude alle ore 22.05.

La prossima riunione viene fissata per martedi 25 marzo 2014, alle ore 19.00, sede Fiso Veneto di Padova, Stadio Euganeo.