21 Marzo 2018 | News

Trail-O: Cera sopra tutti al Temp-O di Monza

Domenica 18. nella splendida cornice dei giardini di Villa Reale, alle ore 11:30 ha preso il via la gara Nazionale di Orientamento di precisione (Trail-Orienteering).

La gara 1^ prova di Coppa Italia di Temp-O che si è svolta a Monza ed ha visto il successo di Michele Cera davanti ad Alessio Tenani e Lucia Curzio. 4° posto pari merito per Susy De Pieri e Renato Bettin.

E’ la prima prova del circuito FISO di ‘Coppa Italia’ 2018, e per la quale valgono regole molto diverse. Qui infatti non si corre, la velocità di spostamento non conta, e perciò a tale competizione possono prender parte anche Atleti con difficoltà motorie. Ciò che conta è un’altra velocità, potremmo chiamarla ‘tempo di reazione’ o ‘velocità-riflessi’ o simile. Per tale disciplina sportiva (Temp-O) la zona gara è strutturata in un certo numero di ‘piazzole’, occupate di volta in volta dai concorrenti. Da tali piazzole dovranno saper riconoscere l’esatta posizione dell’oggetto indicato sulla loro mini-mappa ricevuta in piazzola, da scegliere tra 5-6 oggetti simili posti a una certa distanza. Tipicamente tali ‘oggetti’ sono gli stessi usati in tutte le discipline di Orientamento, cioè i famosi prismi triangolari di stoffa bianco-arancione di 30x30cm chiamati ‘lanterne’. I tempi di risposta di ciascun concorrente sono via via cronometrati e registrati da appositi giudici di gara.