16 Marzo 2018 | News

Trail-O: I Veneti alla coppa italia di Monza

Trail orienteering ( TrailO, anche detto orienteering di precisione o PreO ) è uno dei quattro sport di orienteering riconosciuti dalla Federazione Internazionale di Orienteering ( IOF ).
E’ uno sport offerto a persone con capacità fisiche molto diverse, comprese quelle con mobilità fortemente limitata , che possono competere ad armi pari.
I concorrenti viaggiano lungo un percorso tracciato e osservano gruppi di punti di controllo posizionati sul terreno. Essi sono accompagnati da una mappa molto dettagliata, e dalla descrizione di controllo. Con questi mezzi devono decidere quale (eventuale) dei punti posizionati si riferisce alla descrizione corretta al centro del cerchio in mappa. Il movimento su e giù per la pista è consentito, ma nessuno può avvicinarsi ai punti di controllo nel terreno.
TrailO è un evento impegnativo per orientisti di corsa come coloro che non possono gestire la sfida fisica dell’orienteering classico ed è anche un grande
esercizio per allenare e migliorare la capacità di lettura della mappa e di interpretazione del terreno.

In partenza dal Veneto i concorrenti di Erebus, tarzo e Padova. Lungo il percorso di domenica nella specialità di TempO ci sono solo controlli a tempo. I concorrenti sono classificati in base al loro tempo impiegato, che è il tempo necessario per rispondere a tutti i controlli con la penalità di 30 secondi per ogni risposta errata, comprese le risposte in bianco e molteplici.
In ogni stazione temporizzata, i concorrenti sono tenuti a sedersi a un luogo designato, in cui tutti i flags di controllo possono essere visti chiaramente. Sono dati un insieme di mappe che riporta solo l’area attorno ai controlli, uno per ogni domanda, e devono puntare alla risposta corretta il più rapidamente possibile.