24 Ottobre 2013 | News, Verbali

Verbale del CR n. 6 del 15 ottobre 2013

VERBALE DEL C.R.VENETO N. 6 DEL 15 OTTOBRE 2013

Padova Stadio Euganeo (sede CONI) ore 19.15

Presenti CR: Walter Peraro (WP), Guido Parteli (GP), Cristian Bellotto (CB), Federico Bruni (FB), Stefano Zonato (SZ), Edoardo Tona (ET), Roland Pin (RP)

Segretaria: Jones Masiero

Altri invitati presenti: Nicola Galvan, Renato Bettin, Giovanni Crestani e Mauro Gazzerro

1. Si approvano i verbali, già pubblicati, delle sedute precedenti n. 4 e 5

2. CB espone la situazione calendario 2014 facendo notare che non esiste ancora un calendario per la mtb-o perché mancano le richieste.

Per la CO, è stata proposta l’organizzazione di un circuito interregionale giovanile fra Veneto, Trentino, Friuli e Alto Adige.

Al Comitato Trentino è stato inoltre chiesto di organizzare il Campionato Triveneto Long e in proposito si attende una risposta definitiva. Il Comitato Friulano organizzerà il Campionato Triveneto Middle. Per il Campionato Sprint non sono al momento pervenute richieste. Il Comitato Veneto (Orienteering Tarzo) ha chiesto di organizzare i Campionati Triveneti a staffetta in occasione dell’Alpe Adria 2014, ma è necessario acquisire una deroga al regolamento in quanto la staffetta Alpe Adria è a 3 frazioni. Si tratterebbe di avere tutte le categorie a 2 frazioni e solo l’Elite a 3 frazioni. La deroga verrà formalizzata da CB.

Viene proposto all’ASD Fonzaso di organizzare, in luogo del Campionato Triveneto Middle richiesto, una prova del circuito interregionale giovanile con annesso trofeo province venete. GP si riserva di discuterne con la propria società.

Per quanto riguarda i tour promozionali risulta a oggi che quello trevigiano è ormai consolidato e che sullo stesso modello si procederà nel vicentino. Le società presenti sul territorio vicentino (Viorteam, Erebus, Arces, Asiago 7 Comuni.) si sono attivate per organizzare 4/5 gare ciascuna.

Anche nel territorio veneziano sono previste 4/5 gare titolate “inverno veneziano” che si svolgeranno da novembre/dicembre a gennaio/febbraio. Due di queste non potranno però soddisfare la normativa organizzativa prevista per i circuiti promozionali.

WP propone di stampare un volantino pieghevole esclusivamente per la pubblicità dei tour promozionali suddividendoli su tre facciate: una per il tour  trevigiano, una per quello vicentino e una per quello veneziano, completo di regolamento delle gare. ET si occuperà della grafica e della stampa appena acquisiti tutti i dati necessari.

Per il calendario di trail-o sono previste 3 gare delle quali probabilmente 2 in Cansiglio e 1 ad Asiago.

Per il calendario di sci-o sono previste due gare nazionali ad Asiago in gennaio.

Le gare nazionali CO previste nel 2014 sono la Coppa Italia middle ad Asiago, l’Alpe Adria in Cansiglio, con Prova di Coppa Italia, e una prova del Trofeo Nazionale centri storici a Conegliano.

 3. Si discute sulla proposta da parte della Federazione di tassare le gare che verranno inserite nel calendario federale. Il CR dopo breve discussione decide di inviare una nota alla Federazione in cui si esprime il parere contrario alla tassa. La proposta verrà formulata e inviata da SZ.

Alle ore 20.30 si unisce alla riunione il Presidente della Fiso Mauro Gazzerro.

4 . WP espone gli argomenti che presenterà  nella giornata dell’orienteering a Martellago.

a) Dati statistici relativi al movimento Fiso nel Veneto e dibattito sulle necessità delle Società; b) Promozione della disciplina mtb-o; c) Potenzialità delle  società venete nel  promuovere i tour promozionali nelle province non coperte da tali iniziative (Verona, Padova, Belluno, Rovigo); d) Proposta di un nuovo RQT redatto dal presidente WP, vista l’intenzione della Federazione di cambiarlo radicalmente.

5. Corso di base di CO. Questo punto non viene discusso in quanto il consigliere Tiziano Zanetello che lo ha proposto è assente.

6. Giovanni Crestani informa che l’archivio cartografico conta oggi 80 impianti omologati e circa 250 non omologati ma utilizzati. L’attuale archivio regionale è di tipo documentale, cioè riporta solo le date di richiesta di produzione, di omologazione e di titolarità. Viene proposta un’implementazione grafica con l’indicazione dei limiti dei singoli impianti.

7. WP esprime il desiderio di acquisire il dato statistico annuale dei partecipanti alle gare, suddivisi per categoria e per società. Questo dato statistico servirà a capire quale  incremento o decremento di partecipazione si rileva nel corso delle varie annate sportive. ET estrapolerà i dati richiesti.

WP propone di invitare al prossimo CR Gianpietro Mazzeni (responsabile comitato organizzatore dei mondiali) per conoscere la situazione organizzativa dei WOC 2014 che si svolgeranno  sul territorio veneto e che quindi interessano direttamente il CR.

Viene manifestata l’intenzione di WP e SZ di organizzare un corso di cartografia ISSOM, al fine di permettere a ogni società di dotarsi di tecnici in grado di produrre impianti di centri cittadini necessari alla promozione. Data e luogo da definire.

ET organizzerà il corso gestione gare ORIBOS il 14 e 15 dicembre a Paluzza presso il centro federale .

Mauro Gazzerro illustra infine molto dettagliatamente le iniziative che la Federazione sta attuando e vorrà attuare nell’immediato futuro.

La riunione ha termine alle 23.30

Il prossimo incontro viene fissato per martedi 26 novembre alle ore 19.00, stessa sede